Alta Via dei Monti Liguri

Tutte le tappe dell'Alta Via dei Monti Liguri

Pagina 3 di 8

TAPPA N. 10 - MELOGNO
Punto di partenza: Colle San Bartolomeo
Punto d'arrivo: Colle San Bernardo
Difficoltà: E - Escursionistico
Dislivello in salita: 470 m circa
Dislivello in discesa: 950 m circa
Lunghezza del percorso: km 14 circa
Tempo di percorrenza: ore 4 circa (ore 4,30 circa in senso inverso)
Descrizione: lungo il percorso si incontrano alcuni tratti un po' impervi. Interessanti nei d'intorni del Monte Galero i cosiddetti "Giganti di Pietra", curiose forme rocciose create dall'erosione, e la flora.
Località: Colle San Bartolomeo d’Ormea (1439 m) - Versante nord–ovest del Monte Dubasso - Colle del Prione (1309 m) - Giganti di Pietra - Monte Galero (1708 m) - Bocchino delle Meraviglie (1191 m) - Versante sud–est del Monte Pennino - Colle San Bernardo di Garessio (957 m).


TAPPA N. 11 - MELOGNO
Punto di partenza: Colle San Bernardo
Punto d'arrivo: Colle Scravaion
Difficoltà: T - Turistico
Dislivello in salita: 200 m circa
Dislivello in discesa: 340 m circa
Lunghezza del percorso: km 10 circa
Tempo di percorrenza: ore 2,30 circa (ore 2,45 circa in senso inverso)
Descrizione: questa tappa si sviluppa interamente su comode strade asfaltate o sterrate. notevole l'interesse dal punto di vista panoramico.
Località: Colle San Bernardo di Garessio (957 m) - Versanti sud del Bric dello Schiavo e del Monte Cianea - Versante nord del Bric Schenasso - Versante sud del Monte Lingo - Colle Scravaion (814 m).


TAPPA N. 12 - MELOGNO
Punto di partenza: Colle Scravaion
Punto d'arrivo: Giogo di Toirano
Difficoltà: E - Escursionistico
Dislivello in salita: 180 m circa
Dislivello in discesa: 190 m circa
Lunghezza del percorso: km 6 circa
Tempo di percorrenza: ore 2,30 circa (ore 2,30 circa in senso inverso)
Descrizione: il percorso principale dell'Alta Via aggira da nord la Rocca Barbena passando tra folti boschi. Ai più esperti si consiglia la variante alta, con percorso piuttosto impervio, che conduce in cima alla Rocca, molto interessante e panoramica.
Località: Colle Scravaion (814 m) - Versante nord della Rocca Barbena - Colletto Banco (939 m) - Monte Banco (977 m) - Versanti ovest e nord–est del Monte Sebanco - Giogo di Toirano (807 m).


TAPPA N. 13 - MELOGNO
Punto di partenza: Giogo di Toirano
Punto d'arrivo: Giogo di Giustenice
Difficoltà: E - Escursionistico
Dislivello in salita: 580 m circa
Dislivello in discesa: 250 m circa
Lunghezza del percorso: km 7 circa
Tempo di percorrenza: ore 2,30 circa (ore 2,15 circa in senso inverso)
Descrizione: questo tratto del sentiero non sempre è evidente e bisogna seguire attentamente i segnavia. Il tracciato attraversa il Monte Carmo che, oltre a regalare paesaggi suggestivi e vari, riveste notevole interesse per la flora che ospita formata, tra l'altro, da numerose piante alpine al limite della loro distribuzione.
Località: Giogo di Toirano (807 m) - Bric Pagliarina (1215 m) - Monte Carmo di Loano (1389 m) - Sentiero delle Scalette - Giogo di Giustenice (1143 m).


TAPPA N. 14 - MELOGNO
Punto di partenza: Giogo di Giustenice
Punto d'arrivo: Colle di Melogno
Difficoltà: T - Turistico
Dislivello in salita: 100 m circa
Dislivello in discesa: 210 m circa
Lunghezza del percorso: km 9 circa
Tempo di percorrenza: ore 2,30 circa (ore 2,45 circa in senso inverso)
Descrizione: il sentiero attraversa la Foresta Barbottina, una tra le faggete più belle e meglio conservate della Liguria, con alberi ad altissimo fusto. Ai faggi si aggiungono qua e là aceri montani, frassini, betulle, maggiociondoli, abeti bianchi e pini silvestri.
Località: Giogo di Giustenice (1143 m) - Versante sud–ovest del Bric Agnellino - Casa Catalano (1152 m) - Conca dei Carbonari - Versante est del Monte Grosso - Versanti ovest e nord del Bric Merizzo - Versanti ovest e nord del Bric Tortagna - Colle di Melogno (1028 m).


TAPPA N. 15 - MELOGNO
Punto di partenza: Colle di Melogno
Punto d'arrivo: Colla di San Giacomo
Difficoltà: T - Turistico
Dislivello in salita: 150 m circa
Dislivello in discesa: 380 m circa
Lunghezza del percorso: km 15 circa
Tempo di percorrenza: ore 3,30 circa (ore 3,45 circa in senso inverso)
Descrizione: questo tappa si svolge interamente su comode strade immerse nel bosco o che solcano ambienti aperti con belle vedute sul Finalese.
Località: Colle di Melogno (1028 m) - Sella dell’Osteria Vecchia del Melogno (944 m) - Versante sud del Monte Settepani - Madonna della Neve (937 m) - Versante sud del Bric Quoggia - Sella tra Bric Quoggia e Piano dei Corsi (945 m) - Versanti sud ed est del Piano dei Corsi - Versante sud del Bric del Borro - Versante sud del Bric Praboè - Colla di San Giacomo (796 m).

Laghi del Gorzente
Foto tratta dal libro fotografico: UN ANNO SULL'ALTA VIA - Le immagini di sei fotografi lungo l'Alta Via dei Monti Liguri, Edizioni Il Piviere. (Foto inviata dall'editore e riprodotta per sua gentile concessione)



ACQUISTA IL LIBRO ONLINE ● Sconto 15%


UN ANNO SULL'ALTA VIA
Le immagini di sei fotografi lungo l'Alta Via dei Monti Liguri

a cura di Guido PALIAGA

Un libro fotografico con circa 160 immagini inedite riprese nel corso di un intero anno lungo il tracciato dell’Alta via dei Monti Liguri da parte di sei fotografi, Paolo Bolla, Gianni Carrara, Renato Cottalasso, Alessandro Fronza, Roberto Malacrida e Guido Paliaga, ad ognuno dei quali è stato assegnato un diverso tratto. Il volume descrive il percorso attraverso le immagini dei sei fotografi cui si accompagna una breve ma puntuale descrizione di ogni singola tratta. Edizioni Il Piviere - Gavi (AL)
Tel. e Fax: 0143 346427
www.edizioniilpiviere.com